Prove di volo per aerei spaziali


Nel 2012, la Virgin Galactic, società del magnate britannico Richard Branson effettuerà le prime prove di volo per gli aeromobili in grado di viaggiare nella stratosfera. La pianificazione di primi voli a scopo commerciale, cioè con passeggeri paganti, avverrà presumibilmente tra il 2013 e il 2014.

Quasi 500 persone hanno già effettuato la prenotazione per un volo con lo SpaceShip Two, l’aereo spaziale in grado di trasportare sei passeggeri e i due membri dell’equipaggio oltre l’atmosfera terrestre.

Lo SpaceShip Two è il secondo dei cinque aeromobili della flotta, ha condotto già 31 voli entro l’atmosfera terrestre, mentre i preparativi sono frenetici in questi giorni, per affrontare il primo volo di prova in orbita.

Questi velivoli spaziali viaggeranno in orbite basse a 109 chilometri di distanza dal pianeta Terra e il biglietto avrà un costo approssimativo di 200 mila dollari, per provare l’ebbrezza dell’assenza di gravità, anche se per pochi minuti.

>  Il drone Top Secret catturato in Iran: quale verità?
Il post dal titolo Prove di volo per aerei spaziali è stato scritto da nella categoria Tecnologia - © RIPRODUZIONE TASSATIVAMENTE VIETATA - Maggiori informazioni su questi argomenti: > > >