Spazio NASA, scoperto il “clone” del nostro Sistema Solare


NASA – Cosa c’è oltre l’ultima frontiera? La nostra tecnologia regala novità, scoperte e mondi nuovi. Non si contano gli eso-pianeti di nuova rivelazione, molti dei quali simili seppur non uguali alla nostra Terra. E’ di recente divulgazione la scoperta di un sistema solare molto simile al nostro, un “sosia”, quasi un “gemello” come può essere definito in una descrizione sintetica ad uso e consumo del grande pubblico.

A rivelarlo, ancora una volta, il Telescopio Spaziale della NASA Kepler. Sulle pagine della rivista “Nature”, i ricercatori in forze al Massachusetts Institute of Technology (meglio conosciuto con l’acronimo di MIT) ne hanno illustrato i dettagli e gli aspetti più singolari. Diversi fattori farebbero collare questo nuovo sistema solare in un arco di similitudini con quello che conosciamo. In particolare nel modo in cui i pianeti ruotano intorno alla loro stella, ribattezzata Kepler-30.

Il post dal titolo Spazio NASA, scoperto il “clone” del nostro Sistema Solare è stato scritto da nella categoria Spazio - © RIPRODUZIONE TASSATIVAMENTE VIETATA - Maggiori informazioni su questi argomenti: > > > > >