Terremoto Lazio: altro evento sismico in provincia di Rieti


Terremoto Lazio: altro evento sismico in provincia di RietiTERREMOTO A RIETI – Un secondo evento sismico è stato registrato nella giornata appena conclusa nella provincia di Rieti (Lazio). Lunedì 30 aprile, poco prima delle ore 20:00, un evento sismico con intensità pari a magnitudo 2,1 è stato registrato in provincia di Rieti.

Alle ore 23:53 secondo il fuso orario italiano (le ore 21:53 secondo il fuso orario UTC) un secondo evento sismico è stato registrato nella zona.

Grazie ai dati ricevuti da 14 stazioni della Rete Sismica Nazionale dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) è stato possibile localizzare l’epicentro all’interno del distretto sismico nominato “Monti Sabini” ad una profondità pari a 10,3 chilometri.

L’evento sismico ha fatto registrare una intensità pari a magnitudo 2,7. Le località più prossime all’epicentro, tutte in provincia di Rieti ed a meno di 10 chilometri di distanza, sono Belmonte In Sabina, Casaprota, Frasso Sabino, Monteleone Sabino, Montenero Sabino, Monte San Giovanni In Sabina, Poggio San Lorenzo, Rieti e Torricella In Sabina. Non sono finora pervenute notizie che riportino danni a persone o cose.

Il post dal titolo Terremoto Lazio: altro evento sismico in provincia di Rieti è stato scritto da nella categoria Cataclismi - © RIPRODUZIONE TASSATIVAMENTE VIETATA - Maggiori informazioni su questi argomenti: > > > >