Video YouTube/Invisibilità, tra Scienza e Fantascienza: la nave “Fantasma”


SCIENZA NEWS – Il concetto di invisibilità, o perlomeno rendere oggetti non percepibili, è una pura utopia? Per il momento forse, tuttavia nelle università di tutto il mondo si studiano teorie che un domani, con lo sviluppo tecnologico, potrebbero divenire applicabili.

Mohammad-Reza Alam, è un professore di meccanica dei fluidi dislocato all’Università della California, nella popolare località di Berkeley. Il professor Alam ha sviluppato un modello teorico per realizzare strutture di grandi dimensioni, come ad esempio delle navi e le piattaforme petrolifere, che potrebbero divenire invisibili alle onde del mare.

La teoria, piuttosto complessa, si basa essenzialmente sul fatto che l’acqua dell’oceano è stratificata in due differenti stadi: uno denso e freddo e l’altro caldo e leggero.

Un progetto sinora applicabile solo alle simulazioni al computer e senza nessun riscontro pratico ancora possibile. Tuttavia, come molte grandi scoperte, la teoria è pur sempre la prima pietra di ogni evoluzione scientifica.

Il post dal titolo Video YouTube/Invisibilità, tra Scienza e Fantascienza: la nave “Fantasma” è stato scritto da nella categoria Scienza - © RIPRODUZIONE TASSATIVAMENTE VIETATA - Maggiori informazioni su questi argomenti: > > >